Sacro GRA agli European Film Awards

10 novembre 2014 at 09:43

Sacro GRA, palmologo, gianfranco rosi, leone doro, nicolò bassetti, nuovi paesaggi urbani

Sacro GRA è uno dei film italiani che concorreranno ai prossimi European Film Awards, gli Oscar del cinema europeo.
Già vincitore del Leone d’Oro alla 70° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, il film di Gianfranco Rositratto da un’idea originale di Nicolò Bassetti e da un progetto di ricerca di Nuovi Paesaggi Urbani – è stato inserito nella rosa dei 6 documentari finalisti.

Il comitato composto dai membri dell’ EFA Board Antonio Saura (produttore, Spagna) e Ada Solomon (produttrice, Romania), i membri dell’EFA Signe Byrge Sørensen (produttrice, Danimarca), oltre che dagli esperti di documentario Claas Danielsen (Germania), Ally Derks (Olanda) e Jacques Laurent (Belgio) ha deciso per le seguenti nomination:

JUST THE RIGHT AMOUNT OF VIOLENCE (Danimarca) Jon Bang Carlsen
Dei cosiddetti “interventisti” entrano di notte nelle abitazioni dei quartieri suburbani e “rapiscono” adolescenti problematici per portarli, contro la loro volontà, in un riformatorio nello Utah.

MASTER OF THE UNIVERSE (Germania/Austria) di Marc Bauder
Le banche sono le vere “Masters of the Universe”, non i politici, gli eserciti e tantomeno gli Stati.

OF MEN AND WAR (Francia/Svizzera) di Laurent Bécue-Renard
La rabbia consuma una dozzina di reduci per molto tempo dopo che sono tornati dal fronte, mentre cercano disperatamente di far pace con se stessi, il proprio passato e le proprie famiglie.

SACRO GRA (Italia/Francia) di Gianfranco Rosi
Il gigantesco anello stradale di Roma – il Grande Raccordo Anulare, o GRA- i mondi invisibili e i futuri possibili che si annidano in quest’area in continuo cambiamento.

WAITING FOR AUGUST (Belgio) di Teodora Ana Mihai
Durante l’assenza della madre, Georgiana è stata catapultata nel ruolo di capo famiglia, responsabile dei suoi sei fratelli e sorelle, in un condominio popolare nella periferia di Bacau, Romania.

WE COME AS FRIENDS (Austria) di Hubert Sauper
Una sorta di odissea science fiction in una macchina volante fatta in casa.

I film nominati saranno sottoposti al giudizio degli oltre 3.000 membri dell’EFA per la scelta del vincitore.
Il DOCUMENTARIO EUROPEO 2014 sarà annunciato nel corso della Cerimonia di Premiazione della 27° edizione degli European Film Awards, a Riga, sabato13 Dicembre 2014, in streaming live su www.europeanfilmawards.eu.

Tags