Tourist Card – Milano

La Tourist Card di Milano è un progetto di governance e pianificazione degli usi del territorio e un piano di sistema territoriale su tutta l’area metropolitana.

L’obiettivo è la creazione di un pass per “abbonarsi” alla città e viverla al meglio.

La qualità e l’efficienza dell’offerta che un’area urbana propone a chi la usa, rappresentano oggi i parametri di valutazione più importanti sul mercato nazionale ed internazionale per decretarne il successo e lo sviluppo.

La Tourist Card è “user friendly”, pensata per facilitare e migliorare la fruizione dell’area di Milano ed è lo strumento più efficace per monitorare i bisogni di chi usa la città, consentendo di intervenire con progetti mirati là dove è realmente necessario.

La Card rappresenta un sistema di garanzie al possessore e contestualmente stabilisce un patto virtuoso, rigoroso e trasparente tra l’Amministrazione e il fornitore del servizio, favorendo le catene di comunicazione tra i soggetti che aderiscono al network e creando un marchio di qualità riconoscibile che consolida e rinnova l’identità della città.

L’aspetto innovativo del processo riguarda l’impiego delle tecnologie più avanzate per una Card multifunzionale, requisito imprescindibile per la creazione di un Osservatorio in grado di approvvigionare dati attendibili, analizzarli e interpretarli per comprendere le mutazioni nell’uso del territorio, simulare il futuro e produrre decisioni efficaci.

progetto

Coordinamento della squadra di progettazione che ha realizzato la city card di Milano

committente

Comune di Milano – Direzione Centrale Turismo, Marketing Territoriale, Identità

anno

2007

Aree Progettuali

Cultural planning
Marketing del territorio