Sacro GRA

Identità romana, infinità contemporaneità

Sacro Gra è un laboratorio di narrazione della Roma contemporanea. E’ una ricerca multidisciplinare sulle trasformazioni della città.

Comprende:

  • il film di Gianfranco Rosi vincitore del Leone d’Oro alla 70a edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia
  • il libro di Nicolò Bassetti e Sapo Matteucci edito da Quodlibet
  • il sito sacrogra.it
  • una mostra in via di realizzazione

La traccia è il Grande Raccordo Anulare, 68 chilometri della più lunga autostrada urbana d’Italia, luogo mai riconosciuto come protagonista dello sviluppo della Capitale, ma che più di ogni altro ne riassume i caratteri e la complessità.

Passando per terre densamente abitate, immensi vuoti e paesaggi indefiniti, il GRA si inabissa e riemerge tra le maree della trasformazione urbana di Roma. Memoria del boom economico e della sua spensierata motorizzazione, è l’ultimo tra i grandi sedimenti ereditati dalla Città Eterna.

Tutto nasce da un reale viaggio a piedi, un’esplorazione lenta e meticolosa dei territori che costeggiano il Raccordo. Punto d’incontro per una selezionata community di narratori, Sacro Gra offre visioni e spunti di riflessione, senza giudizi né tesi precostituite.

progetto

Produzione indipendente

committente

Produzione indipendente

anno

2010-in corso

Aree Progettuali

Narrazione del territorio